copia-veloce-foglio-excel

Come copiare un foglio di Excel? Un metodo veloce!

samuele agnolin
  • 4 maggio 2016
  • livello: base   2 minuti

Come fai quando hai bisogno di creare una copia di un foglio di lavoro all’interno del file su cui stai lavorando?

Di certo non utilizzi “Sposta o copia..” Ehmm, Ehmmm… vero che non lo utilizzi? No di certo, sono sicuro che infatti non perdi tempo ed utilizzi il metodo veloce CTRL+spostamento del foglio! :-)

Il metodo più veloce: CTRL+spostamento foglio

Per creare una copia di un foglio all’interno dello stesso file su cui si sta lavorando il modo più veloce consiste nello spostamento della linguetta (scheda) del foglio verso destra mentre si tiene premuto il tasto CTRL.

I passaggi sono i seguenti:

 A  Ci si posiziona all’interno del foglio che si vuole copiare. La linguetta in basso sarà quindi più chiara delle altre, ad indicarci che il foglio da copiare è il foglio attivo.

foglio attivo

 B  Si posiziona il cursore sulla linguetta del foglio
(altro…)

Leggi articolo

Menu a tendina con Excel

samuele agnolin
  • 31 maggio 2017
  • livello: base   3 minuti

Come fare per inserire in una cella di Excel un menu a tendina (o elenco a discesa) da cui scegliere uno tra i valori predefiniti?

Utilizziamo il Convalida Dati voce Elenco.

Questo il primo risultato di esempio: nella cella C2 c’è un elenco a tendina da cui possiamo scegliere tra le voci “Donna” e “Uomo”.tendina due valori
(altro…)

Leggi articolo

convalida-dati

Convalida dati

samuele agnolin
  • 18 febbraio 2016
  • livello: base/intermedio   3 minuti

Il convalida dati di Excel consente di definire delle limitazioni su ciò che può essere inserito in una cella o in un intervallo di celle.

È possibile, ad esempio, consentire l’inserimento solo di numeri interi compresi tra due valori, di date comprese in un intervallo temporale, di contenuti lunghi esattamente un numero predefinito di caratteri.

La funzionalità è accessibile nella scheda Dati di Excel, voce “Convalida dati…”.

Il comando si presenta come visualizzato nell’immagine sottostante:

finestra convalida dati

La prima scheda “Impostazioni” è la più importante perché in essa si definiscono le regole di inserimento. (altro…)

Leggi articolo

formule riempimento automatico

Formule Excel

samuele agnolin
  • 4 febbraio 2016
  • livello: base   5 minuti

Come scrivere una formula in Excel? In questo articolo partiamo da zero ed arriviamo a creare una formula e a capire come bloccare le coordinate con il dollaro.

.

Le formule Excel servono ad eseguire calcoli all’interno dei fogli.

Le formule utilizzano due o più coordinate mettendole in relazione con i classici operatori di somma (+), moltiplicazione (*), divisione (/) e sottrazione (-). Esempi di formula sono i seguenti:
=A1+B1
=B3*B5
=A5/B10
=A4*G$2

Si possono usare anche più di due coordinate:
=A1+B1-C2+D4

Oltre al riferimento ad altre celle possiamo utilizzare delle costanti: =A1*10%

Le formule inoltre possono sfruttare le funzioni, metodi di calcolo già preimpostati nei quali vanno definiti correttamente i parametri necessari, specifici per ogni funzione. Ne sono un esempio le funzioni SOMMA, MEDIA, SE. Se ne parla sull’articolo su come usare le funzioni.




1. SCRIVERE UNA FORMULA

Una formula inizia sempre con il simbolo “=” (oppure “+”), indispensabile per (altro…)

Leggi articolo

sommase

Somma se

samuele agnolin
  • 8 febbraio 2016
  • livello: base   3 minuti

Come sommare in Excel solo le celle che soddisfano ad un criterio? Sommare ad esempio solo le vendite relative ad un particolare prodotto, solo gli importi maggiori di 1000, solo le quantità relative alla giornata odierna?

La funzione SOMMA.SE di Excel permette di specificare un criterio e di effettuare la somma solo per le celle il cui valore soddisfa la condizione specificata.




Nell’esempio della figura sottostante vengono sommate le quantità relative all’Irlanda.

La funzione è stata scritta in questo modo:
=SOMMA.SE(B7:B10;”Irlanda”;C7:C10)
Cerca nell’intervallo B7:B10 tutte le celle il cui contenuto è Irlanda. Effettua poi la somma utilizzando la colonna C della quantità.

Nel paragrafo successivo puoi trovare la descrizione dettagliata dei parametri.

sommase

Come si scrive Somma.se

La funzione SOMMA.SE si scrive seguendo questa sintassi:

=SOMMA.SE(intervallo;criterio;intervallo_somma)

Se preferiamo richiamare la funzione dall’elenco delle funzioni troviamo la funzione tra quelle della categoria Matematiche.

I primi due parametri, obbligatori, servono per (altro…)

Leggi articolo

formule funzioni excel tre regole d'oro

Formule e Funzioni Excel: 3 regole d’oro!

samuele agnolin
  • 10 aprile 2016
  • livello: intermedio   3 minuti

Sai già scrivere una formula o utilizzare le funzioni di Excel? Bene, prova a vedere se conosci anche queste tre regole d’oro, 3 trucchetti di excel utili a velocizzare il lavoro.

1. Tasto F9 e combinazione CTRL+Z

2. Combinazione CTRL+Backspace

3. Doppio clic sul quadratino di riempimento + utilizzo dei bordi delle celle

1. Tasto F9 e combinazione CTRL+Z

Se in excel scriviamo funzioni annidate o utilizziamo forme matriciali può capitare di avere delle scritture complesse:
un SE ed una E annidati
oppure
una forma matriciale con una SOMMA e un SE => =SOMMA(SE(G6:G847>2011;1;0)).

Come fare per verificare la correttezza delle funzioni o per trovare un eventuale errore segnalato da excel?
Ci viene in soccorso il tasto F9, il quale riesce a mostrarci il risultato di una parte della nostra funzione.

Prendiamo come esempio la seguente funzione in forma matriciale =SOMMA(SE(G6:G847>2011;1;0)).

I passaggi necessari saranno i seguenti:

 A  Clicchiamo due volte all’interno della cella e selezioniamo solamente la funzione SE

funzione matriciale selezione
(altro…)

Leggi articolo

filtro avanzato

Filtro avanzato – tutorial 1/2

samuele agnolin
  • 17 marzo 2016
  • livello: intermedio   6 minuti

Il filtro avanzato di Excel consente di superare i limiti tecnici del filtro automatico: é uno strumento indispensabile per poter effettuare filtri anche molto complessi su elenchi di dati.

In questo articolo vengono proposti diversi esempi pratici: dall’utilizzo base del filtro avanzato in excel all’inserimento di criteri complessi tramite i caratteri jolly “?” e “*”. Per un utilizzo ancor più “spinto” rispetto ai caratteri jolly si veda l’articolo sui campi calcolati.

Come il filtro avanzato può aiutarci ad andare oltre i limiti di quello automatico? Come si fa il filtro avanzato in excel?

 




1. Quando usare il filtro avanzato excel? Limiti del filtro automatico

Il filtro automatico di Excel ci permette di risolvere solo le situazioni più semplici. Quelle in cui abbiamo dei parametri da definire su più colonne e vogliamo che i parametri siano verificati contemporaneamente.

Quando il filtro automatico mostra i suoi limiti? Vediamo subito un esempio pratico.

Nella tabella sottostante abbiamo un elenco composto da due colonne: provincia di residenza ed età.

Vogliamo estrarre

Leggi articolo

come usare excel

Come usare excel

samuele agnolin
  • 2 febbraio 2016
  • livello: base   10 minuti

Vuoi iniziare ad utilizzare Excel? Questo articolo ti mostra come usare Excel partendo da zero: potenzialità di Excel, come usare i fogli di lavoro, come inserire e copiare dati,  selezionare più celle, utilizzare il formato celle.

1. Perché usare excel

Excel è un programma molto utile per creare tabelle, effettuare calcoli, preparare grafici, ordinare e filtrare elenchi, creare tabelle pivot riassuntive per poter analizzare i dati.

Nel video seguente ti mostro alcuni casi pratici: una tabella prodotto in cui calcolare il prodotto tra quantità e prezzo; una tabella che in pochi secondi viene visualizzata in un grafico; un elenco su cui viene applicato un filtro e poi costruita una tabella pivot riassuntiva.




2. Il foglio di excel

Un foglio Excel si presenta come una griglia composta da righe e colonne la cui intersezione crea le celle.

Le righe del foglio sono identificate da numeri, mentre le colonne da lettere.

Ogni cella è identificata da una coordinata univoca, ad esempio A2, B4, C10.

come<p><a href=Leggi articolo

Funzioni Excel

samuele agnolin
  • 20 marzo 2017
  • livello: base   3 minuti

Le funzioni di Excel sono delle formule predefinite che eseguono calcoli od estraggono informazioni sulla base di parametri da noi definiti. Le funzioni sono suddivise in categorie (ad esempio Matematiche, Statistiche, Testo, Logiche, Data e ora, Ricerca e riferimento). Le funzioni sono 400 circa, il numero esatto varia a seconda della versione.

In questo tutorial vediamo qual è la struttura di una funzione e qual è un elenco di funzioni essenziali da conoscere. (altro…)

Leggi articolo

2 modi per ordinare un elenco

samuele agnolin

Ci sono due modi per ordinare un elenco: i pulsanti A-Z Z-A e l’ordinamento personalizzato. In questo articolo andiamo a verificare con 4 situazioni pratiche come applicare i due modi, dall’utilizzo base a quello avanzato.

Ordinare l’elenco delle vendite per quantità di fatturato dal valore più grande al più piccolo, ordinare l’elenco dei clienti per alfabetico della provincia di appartenenza, l’elenco delle giacenze a magazzino dalla quantità maggiore a quella minore.

Ordinare dati è una delle attività che più frequentemente vengono utilizzate quando si ha a che fare con un elenco di dati.

In Excel 2010, scheda Home, è presente il comando “Ordina e filtra”. Cliccando su questa voce si possono vedere i comandi AZ ZA e il comando “Ordinamento personalizzato…”.

I comandi citati si possono richiamare anche dalla scheda “Dati”, all’interno del gruppo “Ordina e filtra”.

Se ti serviva sapere solamente dove sono i comandi per ordinare puoi fermare la tua lettura qui. Se invece hai voglia di spendere 3 minuti per conoscere e saper come applicare le potenzialità e i dettagli dell’ordinamento o saper gestire eventuali messaggi di errore vai pure avanti. :-)

1. Selezionare o non selezionare?

Prima di applicare uno dei comandi di ordinamento dobbiamo selezionare?

La due regole da

Leggi articolo