Formattazione condizionale

samuele agnolin
  • 12 maggio 2017
  • livello: base   3 minuti
formattazione condizionale

La formattazione condizionale di Excel consente di colorare una o più celle sulla base del loro contenuto. Possiamo ad esempio attribuire un colore rosso quando il valore della scorta a magazzino è inferiore ad una certa soglia, possiamo evidenziare i duplicati in un elenco di codici prodotto, possiamo colorare di verde le 10 vendite più alte.

I vantaggi della formattazione condizionale rispetto alla formattazione manuale, effettuata con i comandi del formato carattere, sono 2:
– ci consente di attribuire un particolare formato in maniera veloce (senza dover ordinare o filtrare i dati)
aggiorna automaticamente il formato quando il contenuto delle celle cambia



Come applicare la formattazione condizionale

Esempio pratico: vogliamo attribuire un colore alle celle dove il genere è maschile ed un altro colore dove il genere è femminile.

 1  si selezionano le celle dove si vuole applicare la formattazione
selezionare

 2  scheda Home – Formattazione condizionale – Regole evidenziazione celle… – Uguale a..
formattazione condizionale regole evidenziazione celle

 3  si scrive m (maiuscolo o minuscolo è indifferente)
cella uguale a
 4  si sceglie tra uno dei modelli di formato predefiniti (o si clicca su Personalizzato… per scegliere le caratteristiche di formattazione) e si conferma con OK

Per colorare ora le celle delle donne?

Si ripetono i passaggi precedenti, partendo dal verificare che le celle che ci interessano siano selezionate! Possiamo anche scegliere la voce “Testo contenente…”. Il criterio questa volta sarà “F”.
testo contenente



Gestisci regole: modificare ed eliminare

Come cambiare il colore assegnato? Come capire perché una regola non ci da il risultato sperato?

Prima di continuare l’esplorazione delle tante possibilità della formattazione condizionale di Excel, vediamo subito un comando fondamentale: Gestisti regole.

Questa voce ci porta in una sorta di pannello di controllo delle regole. Da qui possiamo modificare ed eliminare le nostre regole.

Esempio pratico: cambiamo il colore della regola “testo uguale ad F”

 1  ci posizioniamo all’interno della colonna del Genere

 2  scheda Home – Formattazione condizionale – Gestisci regole
gestisci regole
 3  selezioniamo la regola che ci interessa e clicchiamo sul pulsante “Modifica regola…”
elenco regole
 4  nella finestra successiva clicchiamo su Formato e modifichiamo poi a piacere il colore
modifica regola formattazionemodifica pulsante formato

Esploriamo ancora le tante voci che la formattazione condiziona ci mette a disposizione.

Valori duplicati

Esempio pratico: vogliamo colorare i duplicati della colonna “Data nascita”

 1  selezioniamo le celle

 2  scheda Home – Formattazione condizionale – Regole evidenziazione celle… – Valori duplicati…
regole evidenziazione valori duplicati
 3  oltre a “duplicati” sarebbe possibile scegliere anche “valori univoci”
valori duplicati

Tutte le celle con duplicati hanno lo stesso colore. Non aspettiamoci che vengano assegnati colori diversi a ciascun gruppo di duplicati. E’ comunque già questo uno strumento interessante: riusciamo così ad avere un controllo, anche durante la digitazione dei dati di un elenco, sulla reale univocità dei dati inseriti in una determinata colonna

Valori più alti

Esempio pratico: evidenziamo i 5 importi più alti

 1  selezioniamo le celle

 2  scheda Home – Formattazione condizionale – Regole Primi/Ultimi – Primi 10 elementi…
regola primi 10
 3  definiamo il numero dei valori più alti da colorare
formatta celle valori superiori

Barre dei dati

Esempio pratico: evidenziamo gli importi con delle barre orizzontali di lunghezza proporzionale al valore degli importi

 1  selezioniamo le celle

 2  scheda Home – Formattazione condizionale – Barre dei dati

 3  scegliamo il modello che ci sembra più opportuno e confermiamo
barre dei dati

10 Comments

You can post comments in this post.


  • Buongirono, volevo chiedere un aiuto per un mio problema, vorrei creare in un foglio di excel con
    Nome operazione – giorno di installazione e ora di installazione – fine installazione con ora.

    Vorrei che excel mi colora la striscia dell’operazioni in verde quando tra l’installazione e la fine ci sono dalle 24 alle 30 ore; giallo quando tra l’installazione e la fine sono dalle 30 alle 35 ore mentre in rosso superiore a 36.

    in più se possibile che quando apro excel mi avvisa un messaggio che alcune funzioni stanno scadendo.

    Ringrazio in anticipo

    Luigi 2 mesi ago Reply


    • Buongiorno Luigi,

      dopo aver selezionato le righe che vuoi colorare devi creare una regola di formattazione per ciascuno dei tre casi.

      Formattazione condizionale, nuova regola, Utilizza una formula per determinare le celle da formattare…
      Nel riquadro bianco scrivi =($C2-$B2)*24>36 oppure, se 36 deve essere compreso, =($C2-$B2)*24>=36
      Pulsante “Formato” e scegli la formattazione da applicare.

      Ripeti il procedimento per creare le altre due regole, che potrebbero essere qualcosa tipo:

      =E(($C2-$B2)*24>=24;($C2-$B2)*24< =30)=E(($C2-$B2)*24>30;($C2-$B2)*24< =35)Il perché di quel moltiplicare per 24 lo trovi ben descritto in questo articolo ufficiale Microsoft su come calcolare la differenza tra due orari in Excel:
      https://support.office.com/it-it/article/calcolare-la-differenza-tra-due-orari-e1c78778-749b-49a3-b13e-737715505ff6

      Controlla e sistema i suggerimenti rispetto alle tue particolari esigenze.

      Ciao!

      samuele 1 mese ago Reply


  • Salve se al corrispondere di un valore x di una cella vorrei che in un’altra cella comparisse un disegno, come posso fare? Ad esempio se in C2 il valore è >0>10 nella cella C1 dovra’ comparire un disegno di una nuvola. Se è zero o >0 il sole ( vuol dire che ho raggiunto obiettivo.
    E’ possibile?

    Antonella mambrini 4 settimane ago Reply


    • Ciao Antonella. Secondo me ci sono due strade. Se vuoi proprio quelle immagini bisogna scrivere del codice VBA. Altrimenti potresti utilizzare la formattazione condizionale ed impostare delle icone tipo semaforo rosso e semaforo verde (non sono tra gli elementi che preferisco di Excel… :-) ma a tante persone piacciono e quindi te le segnalo).

      Se scegli questa seconda strada: selezioni i dati, da scheda Home vai su Formattazione condizionale, voce ‘Set di icone’. Scegli il gruppo di icone che vuoi. Poi torni su Formattazione condizionale, ultima voce ‘Gestisci regole…’, pulsante ‘Modifica regola…’, in basso a destra sulla tendina Tipo scegli Numero e su Valore imposti i tuoi valori.

      samuele 3 settimane ago Reply


  • Buongiorno,
    avrei bisogno di alcune informazioni.
    Ho una tabella dove devo mantenere aggiornate le percentuali di competenze di vari operatori e avrei bisogno che quelle da gialle diventino bianche quando raggiungono la percentuale richiesta di esperienza (la percentuale attuale e richiesta si trovano su una scheda personale più specifica collegata alla tabella principale, la quale riporta solo le percentali correnti di esperienza).
    Avrei bisogno di sapere i passaggi per poter fare questo e ci tengo a precisare che sono una novizia di excel e che sto cercando di imparare da sola come utilizzarlo al meglio.
    Grazie.
    Saluti.
    Giulia Passoni

    giulia passoni 1 settimana ago Reply


    • Ciao Giulia. Secondo me dovresti utilizzare la formattazione condizionale, in particolare la voce “Nuova regola…”.
      Selezioni le celle da colorare, vai su formattazione condizionale “Nuova regola…, ipotizzando che la tua prima cella selezionata sia B2 ti posizioni sul riquadro bianco, clicchi su B2. Excel ti avrà scritto $B$2. A questo punto inserisci con tastiera >= e poi clicchi sull’intervallo di riferimento delle tue percentuali.

      Alla fine nel riquadro ci sarà scritto qualcosa del tipo =$B2>=$H$2

      Più facile da fare che non da descrivere. Se credi mandami un file sintetico a samuele@amicoexcel.it

      samuele 1 settimana ago Reply


  • somma:
    Egreg Sig Samuele, ho riscontrato improvvisamente un problema con excel e non riesco a risolverlo il mio excel è office 2013
    quando uso la funzione somma esempio =SOMMA (A:A) mi restituisce zero e non la somma
    prima funzionava regolarmente, chiedo il suo aiuto grazie ciao
    enrico mangialardo

    enrico aldo mangialardo 1 settimana ago Reply


    • Buongiorno Enrico,

      secondo me le celle non vengono viste come numeri da Excel. Sono forse il risultato di qualche estrapolazione da database o di copia/incolla dal web?
      Provi a selezionarle tutte, a copiarle ed incollarle (normalmente o come valori) su se stesse e verifichi se Excel le propone di convertirle.
      In alternativa le segnalo il mio tutorial su come convertire numeri salvati come testo in numeri veri e propri.

      samuele 5 giorni ago Reply


  • Salve, è possibile con la formattazione condizionale scrivere in una cella un testo in base al valore di altre celle?

    per esempio la regola che scrivo nella cella di excel è:

    =IF(K5=1;(D5+90);(IF(K5=2;(D5+30);(IF (K5=3;(D5+15);IF (K5=4;(D5+7);IF (K5=5;(D5+3);”31/12/2018″)))))))

    vorrei farlo con formattazione condizionale perchè se aggiungo una riga devo sempre copiare la formula nelle nuove celle mentre in quel modo sarebbe automatica.

    Grazie molte

    andrea 2 giorni ago Reply


    • Buongiorno Andrea. La formattazione condizionale consente di modificare solo la formattazione e non il contenuto. Mi sa quindi che non è possibile utilizzarla come lei vorrebbe.

      samuele 1 giorno ago Reply


Inserisci un commento